INTELLECTUAL PROPERTY AWARD 2021

0

Le Università pubbliche italiane, gli enti pubblici di ricerca nazionali e gli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico (IRCCS) hanno tempo fino al 31 marzo 2021 per partecipare alla selezione dei migliori brevetti in 7 aree tecnologiche caratterizzanti l’edizione 2021 del concorso IPA, organizzato dal Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) – Direzione Generale per la Tutela della Proprietà Industriale – Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, in collaborazione con NETVAL. saranno oggetto del concorso i brevetti per invenzione industriale afferenti alle seguenti sette macro aree: 1. FUTURE MOBILITY (AUTO/VEICOLI A GUIDA AUTONOMA, MOTORI “VERDI”, BATTERIE DI NUOVA GENERAZIONE, COMPONENTISTICA)

  1. CYBERSECURITY, ARTIFICIAL INTELLIGENCE, BIG DATA
  2. TECNOLOGIE GREEN E MATERIALI ALTERNATIVI
  3. FILIERA AGROALIMENTARE
  4. AEROSPAZIO
  5. FONTI RINNOVABILI/ENERGIE ALTERNATIVE/ACQUA
  6. LIFE SCIENCE / HEALTH CARE

Ciascun soggetto proponente che sia titolare della domanda di brevetto o del brevetto può presentare, attraverso il proprio Ufficio di trasferimento tecnologico, una sola candidatura per ciascuna delle sette macro aree, con un massimo di tre brevetti. Pertanto, il limite massimo di candidature che possono essere presentate da parte di ciascun soggetto proponente è di 7 per un numero totale non superiore a 21 brevetti. La presentazione di più di una candidatura in relazione ad una macro area determinerà la decadenza automatica di tutte le candidature presentate sulla macro area e l’esclusione dal concorso delle stesse. La candidatura deve contenere: i) denominazione del soggetto proponente; ii) titolo, numero identificativo e data di deposito dei brevetti che si intendono candidare per ciascuna macro area; iii) link alla pagina web di www.knowledge-share.eu dove è caricata la scheda per ciascun brevetto. A ciascuna candidatura dovranno essere allegate le schede di presentazione dei relativi Brevetti. il soggetto proponente assicura la propria disponibilità a partecipare, in caso di selezione, all’evento di presentazione che sarà organizzato in occasione di EXPO DUBAI, nonché a partecipare agli incontri B2B che saranno organizzati in detta occasione. La Direzione Generale entro 10 giorni dalla chiusura dei termini di presentazione delle candidature, procederà alla costituzione della Commissione di valutazione, composta da 7 membri, scegliendoli anche tra esperti di settore, imprenditori e specialisti di proprietà industriale. La partecipazione a detta Commissione sarà a titolo gratuito. La Commissione, che potrà essere supportata da esaminatori tecnici indicati dalla DGTPI-UIBM, procederà ad una prima valutazione delle candidature al fine di selezionarne fino ad un massimo di 15 per ciascuna macro area tecnologica entro il 18 giugno 2021. La Commissione procederà a dare comunicazione dell’avvenuta selezione agli interessati all’indirizzo mail indicato nella domanda di partecipazione. Le valutazioni saranno effettuate sulla base di criteri stabiliti dalla Commissione che riguarderanno in particolare: l’esito delle prime fasi di esame delle domande di brevetto, l’ambito geografico della protezione brevettuale richiesta, il TRL (Technology Readiness Level) raggiunto, il time-tomarket/commerciabilità in rapporto alla potenziale vita utile residua del brevetto. L’attività di valutazione dovrà altresì tener conto del carattere applicativo dell’invenzione con il maggiore potenziale dal punto di vista tecnologico. I proponenti delle 15 candidature selezionate dovranno produrre obbligatoriamente entro il 23 luglio 2021 un video di presentazione di ciascuna invenzione redatto secondo appositi standard che saranno indicati da NETVAL. Potrà altresì essere trasmessa qualsiasi ulteriore documentazione atta ad illustrare in maniera più puntuale ed efficace l’invenzione. La Commissione di valutazione procederà entro il 20 settembre 2021 a selezionare i migliori 5 brevetti (tra i 15 precedentemente individuati) per ciascuna macro area tecnologica che saranno invitati a partecipare all’evento di presentazione in occasione di EXPO DUBAI. In relazione ai brevetti che saranno selezionati per partecipare al predetto evento in occasione di EXPO DUBAI i soggetti proponenti si impegnano a realizzare e rendere disponibile entro il 15 ottobre 2021 un dossier di presentazione in lingua inglese redatto sulla base di appositi criteri e modalità standard che saranno indicati da NETVAL. La Commissione di valutazione procederà ad individuare la migliore invenzione, a cui sarà conferito il premio di cui all’articolo 7, punto 2, per ciascuna macro area tra quelle che saranno presentate in occasione di EXPO DUBAI. La premiazione avverrà nel corso dell’evento citato in occasione di EXPO DUBAI. , saranno conferiti i seguenti premi: 1) I primi 5 brevetti selezionati daranno diritto alla partecipazione di un rappresentante del soggetto proponente alla fase finale a DUBAI, di cui al precedente articolo 6. La Direzione assicurerà i costi per detto rappresentante relativi al viaggio, al vitto e all’alloggio per una durata massima di 3 pernotti; 2) per il primo classificato, selezionato tra i 5 di cui al punto 1) il premio, conferito dalla Direzione Generale, consisterà in un contributo di euro 10.000,00 (diecimila/00) erogato all’Università, all’Ente pubblico di ricerca o all’IRCCS titolare del brevetto, da utilizzare per la valorizzazione del brevetto stesso;

 

di seguito il link a cui collegarsi per scaricare il modulo per la domanda di partecipazione:

https://uibm.mise.gov.it/images/documenti/Bando.pdf

 

 

 

 

 

Share.

About Author


Leave A Reply