Close

PNRR M2C1 Investimento 2.3 – Ammodernamento delle macchine agricole

descrizione del bando

Il 2024 si apre con i primi bandi del Pnrr dedicati ai trattori elettrici e biometano, ma sono previsti incentivi pure per i dispositivi per l’agricoltura 4.0 e di precisione. Le misure sono gestite dalle Regioni per un totale di 400 milioni di euro.

 Questo finanziamento intente favorire l’introduzione di tecniche di agricoltura di precisione in uno dei settori di eccellenza dell’economia italiana, creando una filiera agroalimentare sostenibile e attenta alla transizione green

 

beneficiari del bando

L’obiettivo dei bandi è quello di offrire contributi in conto capitale alle imprese agricole e agro-meccaniche

settori interessati

Interessato è il settore agricolo e le imprese che vi orbitano

cosa finanzierà

Le Regioni hanno approvato i bandi del Pnrr per l’ammodernamento dei mezzi agricoli.  Il contributo massimo ammissibile è del 65% dell’importo dei costi di investimento ammissibili, si sale  all’80% per i giovani agricoltori. Le spese massime ammissibili variano tra 35mila e 70mila euro, a seconda della natura degli investimenti. Per l’agricoltura di precisione ci si ferma a 35mila e per i trattori si arriva a 70mila euro.

come

I contributi vanno dal  65 al 80% a fondo perduto, per modernizzare il parco macchine e investire in sistemi tecnologici che permettano la riduzione delle emissioni nocive, delle risorse idriche e il risparmio energetico

link di riferimento

https://fasi.eu/it/articoli/in-evidenza/23498-pnrr-contributi-agricoltura-precisione-agricoltura-4-0-e-rinnovo-automezzi.html

scadenza del bando

scadenza del termine per la presentazione delle domande è fissata al 31 marzo 2024. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Comments
scroll to top